Fabrique du Cinéma Awards 2020: tutti i vincitori

In tantissimi si sono collegati alla diretta streaming sui canali di Fabrique du Cinéma e MyMovies per seguire la premiazione della sesta edizione dei Fabrique du Cinéma Awards 2020, il concorso internazionale promosso dalla nostra rivista che premia la novità e l’originalità in campo cinematografico con un occhio di riguardo per i giovani talenti.

Una diretta animata dalle voci e dai volti di tanti amici di Fabrique: Giorgio Pasotti, Stefano Fresi, Stella Egitto, Linda Caridi, Francesca Valtorta e Andrea Bosca.

La giuria, composta dal Presidente MATT DILLON regista e attore, dall’attrice Alessandra Mastronardi, dai registi Fabio e Damiano D’Innocenzo, dalla sceneggiatrice Ludovica Rampoldi, dalla editor e scrittrice Paola Gaglianone, dal musicista Cristiano Godano e dal regista Gianfranco Pannone, ha assegnato i 12 riconoscimenti a una rosa di candidati selezionata tra migliaia di opere giunte da oltre 80 paesi in tutto il mondo.

fabrique awards 2020 alessandra mastronardi
Alessandra Mastronardi, madrina dei Fabrique Awards 2020

Questi i vincitori: Miglior Film Italiano Innovativo e Sperimentale I PREDATORI di Pietro Castellitto, Miglior Opera Prima Italiana NON ODIARE di Mauro Mancini Miglior Attrice FOTINÌ PELUSO per “Cosa sarà”, Miglior Lungometraggio Internazionale VULTURES di Claudio Borrelli, Miglior Attore GIANLUCA DI GENNARO per “Cobra non è”, Miglior Colonna Sonora Originale Italiana LORENZO TOMIO per “Punta Sacra”, Miglior Cortometraggio Italiano U SCANTU di Daniele Suraci, Miglior Cortometraggio Internazionale MARADONA’S LEGS di Firas Khoury, Miglior Documentario Internazionale PUNTA SACRA di Francesca Mazzoleni, Miglior Serie TV Internazionale ROMULUS di Matteo Rovere, Michele Alhaique e Enrico Maria Artale, Miglior Concept di Serie TV CONDOMINIO 80 di Matteo Pianezzi, Miglior Sceneggiatura di Cortometraggio Internazionale A VICTORIOUS SYRIAN di Mirza Ekinovic.

I Fabrique du Cinéma Awards sono realizzati con il contributo e il patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. La crescita costante delle iscrizioni da tutto il mondo oltre 4.000 negli ultimi tre anni, conferma i Fabrique du Cinéma Awards come uno dei riconoscimenti più interessanti e originali nel vasto panorama dei premi cinematografici italiani. Questa edizione 2020 è realizzata con il sostegno di: Naffintusi, D-Vision Movie People, Harumi e Ilaria Di Lauro Make Up Artist. Media partner: mymovies.it